Il Velluto

Tutti i prodotti Coins&More della serie “velluto” sono realizzati in velluto 100% viscosa e cotone .
Il legno e velluto se di prima scelta e montati con alcuni importanti accorgimenti come l’utilizzo di prodotti naturali , quindi senza solventi o prodotti chimici, sono l’abbinamento perfetto per la conservazione nel tempo di qualsiasi tipo di metallo 
Caratteristiche:
  • Tessuto corposo e ricco, particolarmente piacevole al tatto. La viscosa nasce nei primi anni del 1900 dall’esigenza di trovare una fibra morbida e lucente come la seta, ma più accessibile. Si tratta di una fibra artificiale estratta dalla cellulosa vegetale che emula le proprietà della seta, per questo nasce con il nome di “seta vegetale”.
Monetieri in velluto, astucci per monete, contenitori per penne, espositori e molto altro sono parte di una grande varietà di articoli realizzati da me con questo materiale
alcuni esempi:

Per conoscenza elenco altri tipi di velluto esistenti
ALTRI TIPI DI VELLUTO
  • DI SETA è il filato con cui si producono i velluti più pregiati, perché in grado di conferire loro una superficie brillante e perché crea drappeggi molto morbidi;
  • DI LINO il velluto assume invece un aspetto più opaco. Questa fibra ha però il vantaggio di assorbire molto bene la tintura, quindi i colori del tessuto appaiono più intensi;
  • DI COTONE conferisce al velluto una brillantezza più contenuta, ma ha il pregio di essere molto resistente e di creare pieghe morbide. Il pelo, però, è più corto rispetto al velluto di Seta o di Viscosa;
  • SINTETICO, come poliestere e nylon, danno al velluto un aspetto molto lucido, ma le sue pieghe non risultano morbide e il tessuto è piuttosto pesante.
Grazie per la lettura
Furio Troiano

Lascia un commento

Verified by MonsterInsights